Angelo “Nini” Vadalà

“Deus ex machina è una frase latina mutuata dal greco “ἀπὸ μηχανὴς θεός” (“apò mēchanḗs theós”) che significa letteralmente “divinità (che scende) dalla macchina”.[1] Tale espressione indica, per estensione, chi o ciò che risolve inaspettatamente una vicenda o problema intricato, spesso con modalità apparentemente non correlate rispetto alla logica interna della vicenda, al punto di…