Sette libri (più uno) per viaggiare da fermi questa Estate

“Cosa fai nella vita?” “Ho un blog, sono una scrittrice. E tu?” “Ho un accappatoio, sono uno Jedi” Meme su FaceBook     La prima volta che ho sentito parlare di Internet ero negli Stati uniti, nel 1993. Avevo conosciuto una tipa super nerd che aveva il fidanzato di Udine (che allegria!), ovviamente anche lui…

L’Eternauta

Tu lucha, lo mismo. Que la lucha de tus compañeros y de todos los hombres que combatieron. contra la invasiòn no ha sido en vano, aunque asì te lo parezca. Héctor Oesterheld, l’Eternauta     I barbieri mi appassionano quanto ad un vegetariano può appassionare un macellaio, ciò nonostante mi sono reso conto del lento…

La vita, istruzioni per l’uso

“What a marvellous invention man is! He can blow on his hands to warm them up, and blow on his soup to cool it down.” Georges Perec, Things: A Story of the Sixties; A Man Asleep Nei titoli di coda del mockumentary “Zelig”, nei quali Woody Allen riassume  gli ultimi anni della vita di Leonard…

Viaggiare (da fermi) con Il Poltronauta

“Partire è un po’ morire” Cap. Edward John Smith, Titanic.   Per festeggiare i 100 post (che in realtà sono 83, ma chi li conta più), ritorna la magnifica mappa de Il Poltronauta, per vedere dove “abitano” le storie del viaggiatore immobile. Buona lettura e buon viaggio.  

Watchmen

Laurie Juspeczyk: Is that what you are? The most powerful thing in the universe and you’re just a puppet following a script? Doctor Manhattan: We’re all puppets, Laurie. I’m just a puppet who can see the strings. Watchmen – Alan Moore   7:36 non è un versetto della Bibbia, almeno non per me. 7:36 è…

The dark knight returns

At midnight all the agents and the superhuman crew Come out and round up everyone that knows more than they do  Desolation Row – Bob Dylan Ad Amburgo c’è il più grande muro di mattoni su strada “graffiti free” d’Europa, sarei tentato di dire del mondo, ma sappiamo che a Singapore la tolleranza delle autorità…

Gli ultimi giorni di Pompeo

– Dicono che l’Italia è il settimo paese industrializzato. – Vedi un po’ Bitonto a che posto sta? Vignetta di Andrea Pazienza Della mia passione da ragazzino per il tennis ho già scritto. Ma giocare da solo contro il muro non era un’attività esclusiva degli adolescenti. Vicino a casa mia c’era un tipo di Bolzano,…

La linea d’ombra

Ma il terribile era che non sentivo che la mia voce. Specialmente di notte risuonava solitaria tra le superfici delle vele immobili. La linea d’ombra – Joseph Conrad Joseph Conrad è uno dei mie scrittori preferiti, al punto che sono pure riuscito a leggerlo in Inglese, capendolo. Non so se questo sia un bene per…