Shackleton e l’arte di perdersi

«Per organizzare un lavoro congiunto di tipo scientifico e geografico, datemi Scott; per un viaggio d’inverno, Wilson; per una capatina al Polo e nient’altro, Amundsen; ma se mi trovo in un dannato buco e voglio uscirne, datemi Shackleton tutte le volte.» Apsley Cherry-Garrard, Il peggior viaggio del mondo (Brano consigliato per la lettura “Time” di…

Sù la testa

L’effetto Doppler è un fenomeno fisico che consiste nel cambiamento apparente, rispetto al valore originario, della frequenza o della lunghezza d’onda percepita da un osservatore raggiunto da un’onda emessa da una sorgente che si trovi in movimento rispetto all’osservatore stesso.  Da Wikipedia   La mia scuola (un istituto tecnico per il turismo) prevedeva l’abbandono dello…

In a Big Country

In a big country dreams stay with you Like a lover’s voice fires the mountainside Stay alive In a Big Country – Big Country Il 26 Novembre 2001 Melaine Adamson si presenta alla polizia di Nashville, sua città di residenza, per denunciare la  scomparsa del marito, Stuart Adamson. Prima però passa in tribunale per presentare…

The man in the high castle (L’omo a Casteo alto)

Ecco, forse Castello Alto è l’unico posto di Venezia, con un paio di eccezioni, dove il rumore dei trolley trascinati dai turisti viene sovrastato da quello fatto dai bambini che giocano in strada.

Io, mio zio e Bud Spencer

Ridi, selvaggio, ridi, ridi tra i gelsomini dell’Africa buia solo il nipote capisce lo zio non c’è bisogno di dirtelo Lo zio – Paolo Conte   Mio zio crede solamente in tre cose: Il Lavoro, La Birra e Bud Spencer, e non sempre in questo ordine. Sembra strano, ma a conti fatti, questi sono stati…

La solitudine a 52 hertz

  Canzone consigliata per la lettura: True love waits – Radiohead  “Dunque non sono io il mammifero più solitario del mondo!”. “No scemo, e smettila!” Mia figlia mi rimprovera, ridendo. Da quando A. mi ha lasciato, o meglio è “andata in direzione diversa, pur amandomi” non mi do pace, a volte la solitudine è un…

Rudy, l’uomo che non mollava mai.

Underdog noun UK ​ /ˈʌn.də.dɒɡ/ US ​ /ˈʌn.dɚ.dɑːɡ/: a person or group of people with less power, money, etc. than the rest of society; in a competition, the person or team considered to be the weakest and the least likely to win. Chi conosce questo blog sa della mia passione per gli “underdog”. Negli anni…

Muri puliti, popoli muti

E dice: “Qui da noi, in fondo, la musica non è male,quello che non reggo sono solo le parole”.Ma poi le ritrova ogni volta che va fuoridentro ai manifesti o scritte sopra i muri Eugenio FInardi – Musica Ribelle Da qualche parte, tempo fa, avevo letto la frase “‘muri puliti, popoli muti“, espressione di per…

Hanno ucciso l’uomo ragno

Riceviamo questo racconto e non possiamo che pubblicarlo, buona lettura. Hanno ucciso l’Uomo Ragno, chi sia stato non si sa Forse quelli della mala, forse la pubblicità Hanno ucciso l’Uomo Ragno, non si sa neanche perché Avrà fatto qualche sgarro a qualche industria di caffè Hanno ucciso l’Uomo Ragno – 883 Mi è capitato l’altro…

Mathias Rust e il volo più pazzo di sempre

“I’m glad to be out, I’ve done too much time for what I did. It even wasn’t a color TV” – Junior Allen, il giorno del suo rilascio, dopo aver scontato 35 anni per aver rubato una TV in bianco  nero. Per poco ci cascavo anche io, il primo disco, “The dream of Blue Turtles”,…